Le (prime) 25 cose che vorrei insegnare a mio figlio

…Ma sono solo le prime che mi sono venute in mente in questi giorni mentre lo guardo scoprire il mondo piano piano, con le sue gambette grassottelle e le manine pronte ad afferrare tutto (sopratutto i capelli). Sicuramente me ne verranno in mente altre guardandolo crescere…

1. non è detto che una donna debba lavare le tue mutande e i tuoi calzini. Impara a usare la lavatrice, la lavastoviglie e a cucinare (a tuo padre è servito saperlo fare…fidati)

2. Se una ragazza ti dice che vuole prendersi una pausa dal vostro rapporto per riflettere…beh, al 99% dei casi sappi che ha già riflettuto e vuole mollarti (io e tuo padre siamo stati quell’ 1% ma non ti fare troppe illusioni…)


3. non mollare mai una donna via sms o per telefono

4. non si risolve nulla con la violenza, devi saperti difendere sempre ma non usare mai i pugni per farti valere. Usa le parole e la ragione ed evita di frequentare chi non lo sa fare

5. Ti prego, non essere uno di quei cretini che per superarti ti si incollano dietro l’auto mentre guidi, sparandoti i fari abbaglianti nello specchietto retrovisore manco fossero il capitano Kirk a bordo dell’Enterprise. Sei sul Grande Raccordo Anulare, la velocità della luce non serve. E se vuoi alzare il gomito ogni tanto ok, ma almeno non essere tra gli imbecilli che poi si mettono a guidare6. quando avrai la tentazione di mandarmi a quel paese perché ti chiamo troppo spesso sul cellulare, ricorda i giorni in cui mi sono spezzata la schiena perché volevi sempre starmi in braccio

7. il preservativo può salvarti la vita

8. le donne “vere” non sono le cantanti delle girl band e non recitano nei film di James Bond o di Batman

9. i videogiochi sono stupendi, ti capisco, ma se esci con gli amici è anche meglio

10. non diventare uno di quelli che stanno in tuta da ginnastica tutto l’anno

11. Pink Floyd, Beatles, Queen e Nirvana. Stop. Non osare rispondere. Ascolt

12. gli auguri di compleanno si fanno con una telefonata, a volte non basta la bacheca  su Facebook

13. diffida dei lavori dove si promette tanto guadagno e poca fatica

14. una donna non si compra. Mai. Ferisce la sua dignità, limita la sua libertà ma umilierebbe anche te

15. sei bello, speciale e unico così come ti ho sempre detto

16. non aggregarti alla massa, anche se la dovessi pensare come una minoranza. Difendi le tue idee e lotta perché tutti possano esprimere la propria opinione. Anche quelli che la pensano diversamente da te

17. ricorda con orgoglio i tuoi nonni, le tue radici, la storia della tua famiglia

18. fare la mamma è il mestiere più difficile del mondo. Rispettalo

19. fermati a guardare la luna ogni tanto, in silenzio

20. puoi piangere e commuoverti. Sì, anche se sei un uomo

21. Il vero super-eroe è tuo padre tutte le volte che lavora fino a tardi o sopporta di aver a che fare con gente ignorante e cafona solo per farti mangiare e comprarti i giocattoli che sogni…

22. quando pensi che io non possa capire…oooohhh, come ti sbagli. Ci sono passata prima di te, credimi.

23. leggi tanto, leggi sempre, leggi tutto ( non solo la cronaca sportiva…)

24. un po’ di gelosia ravviva la coppia ma non soffocare mai una persona, lasciala sempre libera di amarti o meno

25. viaggia tanto, con la mente aperta, viaggia per scoprire culture nuove e diverse e non essere mai vittima di facili pregiudizi

13 pensieri riguardo “Le (prime) 25 cose che vorrei insegnare a mio figlio

  1. Bello bellissimo il tuo blog!!!! peccato che i figli non ascoltamo mai i nostri consigli almeno fichè non diventano genitori a loro volta, ma devo dire che mio figlio qualcuna di queste le segue per volontà sua ovviamente legge sempre tanto e non è conforme alla massa….

    Mi piace

  2. hahahha ,spero ti vada meglio di me ,io con i miei due maschietti speravo in tante cose ,ho cercato di insegnare quello che vorresti insegnare tu …ma…… non va proprio ,almeno per ora ,uno ha sei anni e il grande 9 è una disperazione…per fortuna ho mia figlia di 8 che mi da qualche soddisfazione!!

    Mi piace

  3. Buon per lui…e per te! Si vede che hai fatto un buon lavoro 🙂 in effetti è vero quello che dici, io comincio appena ora a dare ragione a mia madre su molte cose…e questo post nasce dalla riflessione che, guardandomi indietro, se le avessi dato retta più spesso mi sarei evitata tanti grattacapi e perdite di tempo :S

    Mi piace

  4. Eeeeehhh ma sono piccolissimi! Ahahah diamogli tempo!! …e ovviamente noi femminucce siamo sempre un passo avanti!! Speriamo bene….per ora anche Paperetto è un macello!!

    Mi piace

  5. Eh guarda, se penso a tutto quello che vorrei insegnargli mi viene il capogiro! Spero di essere all'altezza della situazione ;D grazie, per i consigli musicali il padre ha aggiunto che “dal '94 la musica non ha più niente di nuovo da dire” 🙂 ahahaha poi dici che uno lo ama! ❤

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...