Vacanze in Sardegna: villaggio a misura di mamme e bambini

Al momento siamo in Sardegna, vicino Cagliari, in un villaggio turistico. Ebbene sì, io che ho sempre evitato i villaggi e l’animazione e ho sempre optato per le vacanze nomadi-fai da te, quest’anno non me la sono sentita. È stato un anno difficile, troppo. Ancora non mi sono mai fermata per parlarne ma c’è stato il trasloco, due mesi forzatamente a casa dei miei perché la nuova casa non era pronta, poi il nuovo lavoro (7 giorni su 7), poi l’asilo per la prima volta, quindi dopo quasi due anni senza malattie…sono arrivate tutte insieme! Pablito un giorno all’asilo e 5 a casa malato. Tutto intorno cambiava, il doppio lavoro del marito…insomma, quest’anno non avevo la forza per girare, scoprire, arrangiarmi.

Così ho optato per uno dei villaggi BluSerena, che avevo già provato due anni fa, quando Pablito aveva appena 4 mesi. In quel caso ero andata al villaggio Serenè, Reggio Calabria, stavolta ho optato per il CalaSerena. Se siete interessate a una vacanza davvero baby-friendly e non avete mai provato questa catena, cercate su internet, sono eccezionali. Parlo da mamma, non so come avrei reagito prima, da fidanzatina, a orde di bambini che corrono da un capo all’altro del villaggio.

Nonostante siano davvero tantissimi i bambini in giro, non è caotico: ci sono mille attività da fare, anche sportive, così mentre papà riprende confidenza con la racchetta, che non toccava da quando è arrivata la panciona, mamma si spara spinning, ginnastica in acqua e chi più ne ha ne metta (in Calabria c’era anche la mia adorata zumba e tiro con l’arco, che ho scoperto essere divertente!). Nel frattempo i bambini, dai 3 anni in su, sono intrattenuti da un organizzatissimo baby club, senza contare una mezz’oretta circa (anche di più) di baby dance a teatro dopo cena, una mascotte studiata benissimo, Serenella, di cui tutti si innamorano subito, anche le mamme (io non ce l’ho fatta e mi sono comprata la maglietta con la sua facciona sopra, stile manga!!).

Serenella, che ci ha accompagnato per tutta la vacanza, idolatrata da mio figlio!

Personalmente mi sono trovata benissimo con la cucina, sia per noi che per lui (anzi, forse mi sono trovata anche troppo bene…nonostante P. mi abbia fatto correre sempre, almeno un kg l’avrò messo sù…forse anche qualcosa di più…!). Pablito ora mangia tutto (tranne le verdure……ma solo perché ha scoperto i suoi gusti e ora iniziano i dolori!) ma c’è una cucina mamma aperta dalle prime ore del giorno fino a mezzanotte che mette a disposizione cibi freschi, secondi di ogni tipo e macchinari per sterilizzare, omogeneizzare ecc. (nonché biscotti, frutta o yogurt a tutte le ore).

Ecco, l’unico difetto è che potreste tornare un po’ ingrassati…ma c’è anche lo spazio fitness per buttare giù le calorie in eccesso!
Nel CalaSerena, poi, ci sono anche animali da osservare da vicino, sempre nella sicurezza dei bambini, oltre a due piscine, scivolo d’acqua, una nursery per i bambini sotto i 3 anni (ma non saprei dirvi perché MASOCHISTICAMENTE non l’ho provata!!) e un grande parco giochi! Possibilità di affittare passeggini e biciclette, corsi di danza, nuoto e sub per i bimbi (ma anche altro, che ora non ricordo!). Insomma, possono rilassarsi anche le mamme più paranoiche.

Ecco  qualche foto per farvi un’idea, mi dispiace per la qualità, ma al momento posso postare solo quelle fatte con il Cell! Mi piacerebbe dirvi che questo è un post sponsorizzato ma no, abbiamo pagato tutto noi :))))) ma devo dire che ne vale la pena, anche per la cortesia del personale e dell’animazione, presente e professionale ma non invadente. So già che da lunedì desidererò solo morire, perciò mi godo queste ultime ore di serenità…

Sardegna villaggi bambini
Villaggi Bluserena bambini
Bluserena Sardegna Calaserena
Spazio per i bimbi, all’ombra quando fa più caldo, uno degli angoli preferiti di P!
Incontri speciali in giro per il villaggio ❤
Tanti spazi verdi dove riposare

3 thoughts on “Vacanze in Sardegna: villaggio a misura di mamme e bambini

  1. grazie per la dritta…visto che la prossima estate oltre alla mia Stella che avrà 5 anni ci sarà anche il piccolino che nascerà fra due mesi, magari anche io opterò per la prima voltq nella mia vita in un villaggio..e siccome in Sardegna non ci vado da quando avevo 7 anni…magari….

    Mi piace

  2. Per me se dici Sardegna dici garanzia e qualunque posto mi piace!!! Devo decidermi a provare la formula villaggio, perchè noi per ora solo casa in affitto, ma credo che con i bimbi dell'età dei miei, sia una soluzione ottimale anche per il riposo dei genitori.

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...