Afghanistan, professore in bici porta i libri ai bambini che non hanno scuole: la storia che ha conquistato il Web


La cultura contro la guerra, contro l’ignoranza che ne è alla base. Un professore che offre una lezione di vita a tanti colleghi ben meno motivati nel resto del mondo, ma che soprattutto porta tanta speranza ai bambini. Questa storia potreste averla già sentita, ma vale la pena di ripeterla e mi ha colpito così tanto da non poterla condividere anche qui sopra.

Saber Hosseini è un professore che lavora a Bamiyan, in Afghanistan, e che dedica i suoi giorni liberi, costantemente, alla consegna di libri per quei bambini che non possono andare a scuola. Sale in sella alla sua bicicletta e percorre strade sterrate raggiungendo anche quei luoghi inaccessibili per le auto, dove anche la luce e l’elettricità sono un lusso. E’ così che raggiunge anche i bambini che vivono nelle zone rurali, dove non esiste un vero sistema educativo, quei luoghi spesso duramente colpiti dalla guerra. “Quando gli do i libri – ha spiegato, come riportato anche da Repubblica.itposso vedere la loro gioia ed entusiasmo. E’ la felicità di essere in grado di imparare. Per me è di grande ispirazione”. Il tasso di analfabetismo, nei villaggi raggiunti dal professore, ha raggiunto livelli altissimi, così Saber Hosseini, aiutato da alcuni colleghi, è riuscito a raccogliere abbastanza fondi per comprare 200 testi, che hanno raggiunto la quota 3500. Un’impresa non facile, visto che per comprarli è necessario raggiungere l’Iran, che ne produce in quantità maggiori rispetto all’Afghanistan. “I Talebani usano le biciclette per i loro attacchi – ha raccontato Hosseini – Noi vogliamo sostituire questa immagine di violenza con la cultura.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...