Sculacciate ai bambini inutili e dannose: i piccoli possono diventare più aggressivi e antisociali

Dopo aver allertato i genitori sui rischi derivati dall’ignorare il pianto del neonato (o, peggio ancora, scuoterlo) arriva un nuovo ammonimento per le mamme e i papà: il sistema più antico (e purtroppo anche il più gettonato) del mondo per mettere in riga i bambini, ovvero la sculacciata, non solo non aiuterebbe ad educare i piccoli ma, anzi, sarebbe anche un modo per favorire un loro atteggiamento di sfida nei confronti dei genitori, con il rischio di far sorgere nel piccolo comportamenti antisociali, aggressività, problemi di salute mentale e difficoltà cognitive. 

A portare a galla questo problematico rovescio della medaglia é stata una ricerca statunitense, condotta dall’Università del Texas e di quella del Michigan e pubblicata su Journal of Family Psychology. Ben 160mila bambini coinvolti lungo 50 anni di ricerche sull’argomento: tutto questo per dimostrare che le sculacciate producono l’effetto contrario rispetto a quanto desiderato dai genitori, ovvero educare e disciplinare i figli. Queste le parole di Elizabeth Gershoffi,una delle autrici dello studio in questione: “Abbiamo scoperto che sono associate a risultati negativi involontari e non alla disciplina con la quale i genitori cercano di educare nel breve o nel lungo termine i loro figli” .

Nonostante sia dunque un metodo scarsamente educativo, secondo un report dell’Unicef del 2014 circa l’80% le mamme e i papà nel mondo ricorrono alla classica sculacciata. “Come società pensiamo a sculacciate e abusi fisici come comportamenti distinti – ha proseguito Gershoffi – 
tuttavia la nostra ricerca dimostra che la sculacciata è collegata agli stessi risultati negativi nei piccoli dell’abuso, solo in misura leggermente inferiore.
Come gestire però, in certi casi, la rabbia dei bambini e i loro periodi del “no”? Qui vi ho già parlato dei consigli dell’esperta, forse più difficili da seguire, rispetto all’istintiva sculacciata, ma pedagogicamente più utili.

Fonte: Ansa

2 thoughts on “Sculacciate ai bambini inutili e dannose: i piccoli possono diventare più aggressivi e antisociali

  1. Confesso che a me una sculacciata ogni tanto scappa, come sfogo quando il ricciolino si è messo in grave pericolo. Non lo faccio per lui, ma per me, pur sapendo che non è il modo giusto, e per sottolineare la gravità del fatto. Per fortuna, e' molto raro e mi controllo. Non so, però, quanto le minacce a cui ricorriamo tutti o cercare di ignorarlo finché non si calmi, sia più efficace e meno traumatico…ci vorrebbe uno studio per tutto!!!

    Mi piace

  2. Eh, è scappata anche qui, ogni tanto. Niente di che, ma un po' il nervoso, un po' il fatto di volerlo “ammonire”, diciamo che è sacppata. Poi (e scommetto di non essere la sola) vorrei buttarmi di sotto per i sensi di colpa, pur facendolo poco e sul pannolino (abbiamo ancora la fortuna di avere il pannolino che attutisce e fa più rumore che altro!!!). Sul fatto che sia controproducente, comunque, ci arrivavo anche senza ricerca ma basandomi sul buonsenso: NON SO GLI ALTRI, IL MIO BAMBINO DOPO UNA SCULACCIATA MI SI RIVOLTA CONTRO PEGGIO DI PRIMA :S quindi diciamo che ho abbandonato l'idea perchè peggioro solo le cose, almeno con il suo caratterino!

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...