#3COSEPERNATALE: omini di Pan di Zenzero [RICETTA]

Eccomi qui con il primo post dedicato a #3cosepernatale, l’iniziativa che io e Valeria di Nicetomeetfood abbiamo lanciato questa settimana. Abbiamo scelto tre temi a cui ispirarci ogni settimana, principalmente su Instagram (mi trovate qui, @Mammaorachefaccio), ma anche sui blog, per chi volesse, con un bel post dedicato. Questa settimana ci occupiamo di cucina…
Continua a leggere “#3COSEPERNATALE: omini di Pan di Zenzero [RICETTA]”

Torta di mele senza burro, olio né latte

Quest’anno penso alla mia, di madre, per la festa della mamma. Per questo ho deciso di preparare, insieme al suo nipotino, una torta solo per lei, con qualche giorno di anticipo. In realtà già ce la siamo mangiata tutti e tre insieme (io, lei e il piccolo P.), visto che domenica prossima lei sarà fuori città, con mio padre, per il weekend che le ho regalato. Speriamo possa riposarsi, vista la quantità di favori che ci fa ogni giorno e quanto ci aiuta nel gestire il piccolo e scalmanato P. Si merita pienamente sia torta che weekend di relax!

Essendo lei stata sempre a dieta da quando ho memoria (pur essendo magra di suo…i misteri di mia madre…) le ho preparato una torta di mele, che lei ama tanto, ma senza grassi, ovvero senza burro e senza olio. Ero un po’ scettica su come sarebbe venuta e invece è stata un successo, tra l’altro anche molto più morbida di quanto mi aspettassi. Se mi seguite su Instagram avrete già visto qualche foto della preparazione. Se non lo fate correte subito a rimediare! Mi trovate QUI. Dai, fatelo anche ora eh, io vi aspetto. Tranquille, non mi muovo.

Fatto? Ok, andiamo avanti

Torta di mele senza burro e senza olio: ricetta facile facile

Continua a leggere “Torta di mele senza burro, olio né latte”

Torta di mele e yogurt per consolarsi dalle preoccupazioni di mamma

Ieri ero un po’ triste perché ho scoperto che l’unica scuola materna statale qui vicino, nel mio quartiere, ha pochi posti e molte richieste e danno precedenza ai bambini di 5 anni per portarli verso le elementari (lo trovo giusto, ma ho sofferto). Ero entrata con gli occhi a cuoricino in quell’istituto con corsi di ceramica e teatro, ampi spazi verdi, classi pulite, maestre che ci hanno parlato di progetti con pupazzi parlanti che insegnavano ai bambini le regole per vivere bene in società…e invece poi mi sono sentita rovesciare una secchiata di acqua fredda in testa quando mi hanno detto che la possibilità che P., che settembre avrà a tre anni e mezzo, possa essere preso sono molto poche. Io e le altre mamme di treenni, mai viste prima, ci siamo comunque sentite vicine dal comune sconforto, anche perché le altre statali e comunali in zona non sono molto affidabili, a livello di sicurezza. Non chiedo Oxford e sono disposta a rinunciare a inglese, ceramica, corsi di cucina (anche perché hanno pur sempre 3 anni e poco più, non credo siano così vitali…) ma sulla sicurezza non posso chiudere un occhio e le altre scuole, da quello che ho saputo e potuto vedere, sono molto a rischio.

Continua a leggere “Torta di mele e yogurt per consolarsi dalle preoccupazioni di mamma”

A pranzo da Beat: palline di lenticchie e provola

La foto della domenica di oggi, come al solito ospitata da Bim Bum Beta, riguarda un pranzo.  Un pranzo con vecchi amici che non vedevamo da tempo, di quelli pieni di impegni, interessi, lavori, cose da fare, sempre di corsa. Se poi ci si mette anche un bambino di 8 mesi che non ci fa uscire di casa con questo tempaccio, qui si rischia di non vedersi mai =(

Così, bando alla fatica, abbiamo aperto le porte di casa per loro, per abbracciarsi ancora e “aggiornarci” riassumendo in così poche parole così tanti fatti.

Tra le altre cose, ho voluto sperimentare una ricetta trovata in spulciando i libri di cucina in giro per casa…Chiedo venia per le foto ma già ero di fretta…se mi mettevo anche a fare foto mangiavamo alle 4 di pomeriggio. Neanche ho fatto le foto al piatto finito perchè avevo premura di metterlo a tavola e dopo 5 secondi era già stato divorato!
Ha avuto un discreto successo, perciò, per chi avesse curiosità di provare…
p.s: per altro foto della domenica (e non solo) ci vediamo su Instagram!
Continua a leggere “A pranzo da Beat: palline di lenticchie e provola”

Svezzamento e sana alimentazione del bambino: qualche dritta e ricetta

 

Ecco, considerate che queste cose le volevo scrivere da sabato scorso e che solo ora il mio dolce Attila mi ha lasciato libera. Una settimana circa dal mio ultimo post *____*
Tanto per dare un’idea del periodo che sto attraversando. Ma vabbè, siamo tutte sulla stessa barca, lo so.
Anche se è passato del tempo devo condividere questo post, anche perchè è una delle pochissime volte in cui ho qualcosa di intelligente da dirvi. Sabato scorso sono stata al Circolo degli Artisti, locale che molti dei miei concittadini conoscono, per la Festambiente Mondi Possibili, organizzata da Legambiente. Lì, tra gli altri eventi, è stato organizzato un workshop sullo svezzamento e la sana alimentazione del bambino, argomento a me molto caro perchè proprio questo mese sto cercando di svezzare Attila. A proposito…a qualcuno è capitato che il bimbo comunque volesse il seno, anche dopo aver mangiato brodino o frutta?
In ogni modo, il mini-mini-corso è stato tenuto da un eco cuoca e una nutrizionista, entrambe del Cesto delle Meraviglie (date un’occhiata al sito, fanno corsi di cucina bio ma organizzano anche catering ecologici e biologici). In un paio d’ore ci hanno parlato di pappe biologiche, ricettine bio super veloci e per tutta la famiglia, non solo per i tappetti. Beh, vi riporto brevemente qualche informazione che ho raccolto e che mi è sembrata utile. Alcune cose già le saprete, magari, ma spero possa esserci anche qualche nuova informazione. Ovviamente non sono un’esperta e sono sempre il parere che per certe cose sia meglio consultare pediatri, dottori ecc. ma il web può essere utile a dare spunti su cui poi informarsi meglio.
Continua a leggere “Svezzamento e sana alimentazione del bambino: qualche dritta e ricetta”