Acufene: se fosse colpa della mandibola? A Roma uno studio dentistico specializzato

L’acufene è un “disturbo uditivo illusorio – percepito solo dal soggetto – che consiste nel percepire rumori, ronzii, crepitii, fischi e fruscii a uno o ad entrambe le orecchie”. Un problema ben noto, visto che ne è affetto più o meno il 10% della popolazione mondiale, eppure spesso le sue cause e i rimedi non sono altrettanto rinomati. Si può far risalire a problemi all’apparato uditivo o di tipo neurologico, ad esempio, ma forse non tutti sanno che può essere legato anche a problemi dell’articolazione temporo mandibolare, cioè un malfunzionamento della mandibola, oppure a problemi dell’apparato dentale. Appartengo alla fascia di popolazione che, pur avendo avuto a che fare con l’acufene per motivi familiari, non conosceva queste ultime possibili connessioni.

Continue reading “Acufene: se fosse colpa della mandibola? A Roma uno studio dentistico specializzato”

Raffreddore nei bambini: l’importanza del lavaggio nasale

Siamo ormai alle soglie dell’inverno, il conto alla rovescia è già iniziato e i primi acciacchi di stagione si sono già fatti sentire in qualche famiglia. E’ tempo di correre ai ripari. Vi ho già parlato dei possibili rimedi contro il mal di gola, ma è impossibile non tenere conto anche di un problema che tiene le mamme sempre un po’ sulle spine: il raffreddore e la pulizia del naso dei bambini.

Quando sono diventata mamma, 3 anni fa, non mi rendevo conto di quanto fosse importante aspirare con costanza il nasino e praticare continuamente lavaggi nasali per tutto il periodo invernale, ma ho imparato a mie spese che queste abitudini non devono essere sottovalutate.

Continue reading “Raffreddore nei bambini: l’importanza del lavaggio nasale”

Mal di gola: cause, rimedi e i 10 errori da non commettere

mal di gola: cause, rimedi, prevenzione, errori da evitare

Mi dispiace non scrivere sul blog quanto e come vorrei ma: 1 – sono alle prese con la formazione professionale 2 – Terremoti, avvertiti anche a Roma, che mi hanno tenuto incollata a Tg e giornali, sottraendo il poco tempo a mia disposizione e 3 – Il 3enne si è beccato il primo mal di gola della stagione. Chiamarlo mal di gola è un eufemismo, ma diciamo che il mal di gola è stato il nostro problema principale.
Continue reading “Mal di gola: cause, rimedi e i 10 errori da non commettere”

Le 5 regole per salvaguardare la fertilità dei figli sin dall’infanzia: i consigli degli andrologi

Quasi la metà degli adolescenti ha almeno un problema andrologico: questa realtà allarmante, che a lungo termine può provocare infertilità maschile, è uno degli elementi alla base del progetto di prevenzione andrologica nell’età evolutiva che coinvolgerà anche i pediatri italiani e che sarà presentato dalla Sia, Società Italiana di Andrologia, al Congresso a Stresa, in programma dal 28 al 31 maggio.

Gli andrologi hanno tenuto ad elencare, tra le altre cose, una serie di attenzioni che i genitori possono riservare ai figli per salvaguardare la loro fertilità, riducendo così un fenomeno che nelle ultime due decadi ha raggiunto valori preoccupanti. Attualmente infatti, secondo quanto riportato anche dall’Ansa, il 40% dei casi di sterilità maschile sono causati dal varicocele e in Italia, nello specifico, circa 250-300.000 coppie sono costrette a scontrarsi con il problema dell’infertilità che, in quasi la metà dei casi, è dovuta a problemi dell’uomo.
Continue reading “Le 5 regole per salvaguardare la fertilità dei figli sin dall’infanzia: i consigli degli andrologi”

Mamme obese portate ad abbandonare l’allattamento al seno prima del tempo? I risultati della ricerca

Le mamme obese sarebbero più portate ad interrompere, prima delle altre madri, l’allattamento al seno. Questo perché imbarazzate a mostrarsi in pubblico nel momento stesso dell’allattamento. E’ quanto emerso da una recente ricerca australiana.

Il sondaggio in questione, condotto presso l’Università del Queensland di Brisbane e pubblicato sull’European Journal of Clinical Nutrition, ha coinvolto future primipare ed ha cercato di far emergere quante di loro avessero le idee chiare sull’allattamento già prima della nascita dei loro figli e quali siano state poi effettivamente le loro scelte dopo il parto, mettendo in relazione le riposte con il peso delle donne intervistate. Molte di loro hanno espresso, rpima della nascita del figlio, la propria volontà di allattare per circa un anno, senza grandi differenze basate sul fatto che fossero o meno in sovrappeso.
Continue reading “Mamme obese portate ad abbandonare l’allattamento al seno prima del tempo? I risultati della ricerca”