Giochi da tavolo per bambini di 4 anni: qualche consiglio da mamma a mamma

Non avendo scritto per molto tempo sul blog, ho tante novità. Una di queste è il fatto che il quasi-4enne si sta appassionando ai giochi da tavolo. La cosa mi entusiasma non poco, visto che sia io che mio marito siamo pazzi per i giochi da tavolo e dopo i primi anni di vita spessi dietro a libri sensoriali, barattoli della calma ecc. diciamo che ora si passa alla “roba forte”, che piace anche a mamma e papà. Ok, non potrà unirsi a noi per una partita a Citadel o Anno Domini (e se non sapete di cosa sto parlando andate a correre ai ripari subito. Io aspetto qui…), ma ora miracolosamente riesce a star fermo qualche minuto e si entusiasma come capita rare volte. I vostri bimbi che giochi amano, tra quelli per i più piccoli? Avete qualche nome da consigliare? Io vi dico le nostre ultime “ossessioni”, tra l’altro molti dei giochi che indicherò sono abbastanza datati (ma ancora in commercio) e si trovano a buoni prezzi.

Continua a leggere “Giochi da tavolo per bambini di 4 anni: qualche consiglio da mamma a mamma”

Vacanze e giochi da fare in macchina con i bambini: il Travel Bingo [PDF scaricabile]

Quali giochi fare in macchina con i bambini? Avete già pensato al Travel Bingo? Qui il PDF scaricabile per voi!

Ok, P. ha la febbre. Keep calm. Se mi seguite su Instagram già lo sapete: ci siamo rintanati davanti ai cartoni animati anni ’80 (su Sky danno Il grande sogno di Mayae torno bambina!), ma anche se cerco di non pensarci ed essere il più “mindfulness” possibile, un po’ mi rode, diciamolo. Non solo per il fatto di aver passato gli ultimi giorni murati vivi quando avremo avuto 100 impegni con gli amici, ormai disdetti, ma soprattutto perché ho aspettato con ansia che arrivasse la vera estate e la vera fine degli impegni per spassarcela tra spiaggia e parco io e il piccoletto e invece… Ma in fondo abbiamo ancora tutto agosto davanti.

Continua a leggere “Vacanze e giochi da fare in macchina con i bambini: il Travel Bingo [PDF scaricabile]”

Festa a tema Spiderman per il 3° compleanno del mio piccolo supereroe

Piccola latitanza dal blog dovuta a: estrazione di un dente del giudizio abbastanza problematico che mi ha spinto più verso il letto con la testa tra due cuscini che davanti al pc e organizzazione della  terza festa di compleanno di Pablito (“Amore, che tipo di festa vuoi?” – “Hmmmmm….” – “Come dici? A tema Spiderman?” – “Sììììì mammaaaaa! A tema Spiderman, bellooooo!”).

Ora, il terzo compleanno è stato anche il primo di cui Pablo abbia realmente afferrato il senso, tanto che ha iniziato a comportarsi da despota appena sveglio (“Voglio la tortaaaaa! Voglio la candelinaaaaa!” – “Amore, aspetta che arrivino gli amici, per festeggiare, no?” – “Nnnnnoooooooo!”). Però devo dire che è stata anche la prima volta in cui l’ho visto davvero soddisfatto e felice. Quando abbiamo festeggiato il suo primo anno (festa a tema principi e principesse) ci guardava tutti con l’aria “ma-che-volete-da-me”. Il secondo anno era a casa con 39 di febbre, povero cucciolo, anche se aveva voglia di giocare e saltare e ci siamo limitati a festeggiare con pochissimi amici, qualche palloncino e torta (con richiami a Masha e Orso). Finalmente quindi quest’anno P. ha potuto vivere l’emozione di avere tutti gli amici intorno, urlare a sua madre, scartare i regali e divertirsi.
Continua a leggere “Festa a tema Spiderman per il 3° compleanno del mio piccolo supereroe”

I nostri giochi in casa, tra malattia e pioggia

Lei ha superato i 30 da 4 anni (e ancora non ce la fa a dire ad alta voce la sua età tutta d’un fiato). Lui di anni ne sta per compiere 3. Immaginateveli costretti a convivere (ancora una volta) insieme tutto il giorno per 2 settimane, perché lui ha un’otite così brutta che l’otorino ha raccomandato a lei di evitare il nido per questo lungo lasso di tempo (Poi una si chiede come mai mi sia identificata così tanto nella protagonista di Room…) Fuori piove e tira vento. Spesso. Troppo spesso per i gusti di lei. A lui non frega più di tanto. Cosa farà questa strana coppia?
Continua a leggere “I nostri giochi in casa, tra malattia e pioggia”