“Bianca come il latte, rossa come il sangue”: nel libro il ricordo dei primi amori, quelli che non temono nulla

Oggi sarà che sono irrequieta o che sono scatenata, ma sto scrivendo come una pazza e ne approfitto. Torno a parlare di libri e lo faccio con un titolo di cui avevo tanto sentito parlare, l’anno scorso, e che mi sono convinta a leggere dopo aver letto un post della mia cara Mammavvocato: si tratta di…

Bianca come il latte, rossa come il sangue, libro di Alessandro d’Avenia

L’ho finito un anno fa ma non avevo mai avuto il tempo di parlarne, però ora me lo sono ricordato in occasione del Venerdì del libro di Homemademamma. Detto questo, passo al sodo.
Continua a leggere ““Bianca come il latte, rossa come il sangue”: nel libro il ricordo dei primi amori, quelli che non temono nulla”

“Room. Stanza Letto Armadio Specchio”: tutta la forza di una madre nel romanzo di Emma Donoghue

Non scrivo da circa una settimana qui sopra, pur avendo molte cose da dire, perché il piccolo è finalmente tornato a scuola e io sto cercando di recuperare tutti gli impegni rimandati durante le sue due settimane a casa. Ma di una cosa ne voglio proprio parlare e approfitto del Venerdì del libro di Homemademamma per farlo: voglio parlare di Room. Stanza Letto Armadio Specchio, romanzo di Emma Donoghue. Ne ho sentito parlare e subito la trama mi ha incuriosito, per altro il 3 marzo dovrebbe uscire il film qui in Italia e so che è stato candidato a ben quattro premi Oscar: Miglior film, Miglior attrice protagonista (Brie Larson), Miglior regia e Miglior sceneggiatura non originale (della stessa Donoghue). Riporto il trailer in fondo al post.

Continua a leggere ““Room. Stanza Letto Armadio Specchio”: tutta la forza di una madre nel romanzo di Emma Donoghue”

“Il bambino indaco”: quando l’amore di una madre diventa una condanna [RECENSIONE]









Ok, quando ho scritto l’ultimo post mi ero detta: “Sì, ora tornerò più forte di prima!”. Invece è passato più di un mese senza che io riuscissi a buttare giù mezza riga. Anche ora vi sto scrivendo con la paura che Pablo possa svegliarsi, tipo la ragazza di Blair Witch Project, ma senza naso gocciolante. Allora ne approfitto per tornare a parlare di nuovo di libri.

Nei mesi di “silenzio”, infatti, uno dei romanzi che ho letto è Il bambino indaco, di Marco Franzoso da cui è stato poi tratto il film Hungry Hearts, (“cuori affamati”), di Saverio Costanzo (sì, il figlio di Maurizio), con Adam Driver e Alba Rohrwacher (vi riporto di seguito il trailer). Film che io, per altro, non ho ancora visto. Un libro che si legge tutto d’un fiato e che, pur non trattandosi di una storia vera, lascia un senso di amarezza e tanta voglia di rifletterci sopra, perché il racconto è tuttavia verosimile. Non è raro, purtroppo, leggere troppo spesso di madri che danneggiano (quando non uccidono…) i propri figli, così come fa Isabel, moglie del protagonista, con il loro bambino, anche se involontariamente.


Continua a leggere ““Il bambino indaco”: quando l’amore di una madre diventa una condanna [RECENSIONE]”

“Il padre infedele”, pugno allo stomaco che aiuta a riflettere

“Il padre infedele” di Antonio Scurati, un libro scoperto grazie a Mamma Piky 

Mi sorprende molto non averne parlato prima, visto che questo libro l’ho letto ormai da un bel po’ e mi è piaciuto parecchio.
Non solo per la tematica, ma anche per lo stile dell’autore, che confesso di non aver conosciuto prima.
L’ho scelto perché il tema “rapporto di coppia post-figlio” mi era (e mi è) molto caro. Come spesso accade, mi sono rifugiata nelle pagine per avere risposte a una domanda che torna spesso nella mia vita: “Capita solo a me?”.

Continua a leggere ““Il padre infedele”, pugno allo stomaco che aiuta a riflettere”

Venerdì del libro: “Follia”, madre e moglie da brivido

 Dopo aver parlato, ultimamente, di libri leggeri, di favole e di re, stavolta per il venerdì del libro  di Homemademamma parlo di un romanzo tormentato, dallo stile gotico, che ho letto prima di essere moglie e madre e che giá a quei tempi mi lasciò interdetta e che oggi, a ripensarci e a scorrere lo sguardo tra quelle pagine, mi fa assalire dai brividi. Follia, di Patrick McGrath.

Continua a leggere “Venerdì del libro: “Follia”, madre e moglie da brivido”