Merende al Latte MIO: quando il baby food corre in soccorso delle mamme

Ammettiamolo: sarebbe bello poter affermare di riuscire a preparare puntualmente merende fatte in casa a base di frutta o dolci appena sfornati, ma non sempre, in realtà, è possibile farcela. Ci sono periodi della vita in cui davvero non abbiamo tempo o energie. Quando capita, però, la soluzione può essere sempre dietro l’angolo, basta saper guardare bene. Proprio per la merenda del bambino, ad esempio, quelle già pronte possono correre in nostro soccorso. Tenendo sempre d’occhio la qualità, le esigenze nutrizionali dei piccoli e, ovviamente, i loro gusti.

Nei momenti di maggiore fretta che possono coglierci impreparate (come l’uscita da scuola, la fame improvvisa al parco giochi o semplici momenti di golosità), inutile sperare di trovare una soluzione adatta nel primo snack bar a portata di mano, soprattutto nei primi tre anni di vita dei bambini. La loro merenda a quell’età, infatti, deve sempre tener conto delle loro esigenze davvero specifiche (ad esempio, il loro fabbisogno di calcio e zinco è due volte più elevato rispetto a quello di un adulto, tanto per intenderci).

Tra i marchi in commercio a cui potersi affidare, Nestlé MIO propone, ad esempio, le Merende al Latte MIO, ovvero merende per bambini appartenenti a una fascia d’età tendenzialmente compresa tra i 6 mesi e i 3 anni circa (ma a quanto ne so anche le mamme spesso rubano diverse cucchiaiate dai vasetti!), composte dall’80% di latte e ricche di calcio e magnesio. Altro minerale, quest’ultimo, particolarmente importante per lo sviluppo delle ossa.

Mi sono spesso chiesta, tra l’altro, come fosse possibile che un prodotto senza conservanti, come richiesto dalla legislazione vigente che vieta l’uso di conservanti e coloranti negli alimenti per l’infanzia, potesse essere conservato tanto a lungo e fuori dal frigo. Bene, ho trovato la risposta sul sito dedicato alle Merende al Latte, dove ci sono anche maggiori informazioni sulla linea di prodotti: si legge, infatti, che le merende per bambino in questione sono sottoposte a trattamento termico e sigillate ermeticamente proprio per renderle sicure anche se conservate a temperatura ambiente. Il che è un bene, visto che spesso sono utilizzate durante il periodo della dentizione, in cui il bambino è particolarmente sensibile al caldo e al freddo, senza dimenticare la possibilità di poterle portare sempre in borsa, proprio in vista dei momenti di fame imprevista a cui ho fatto riferimento prima.

Personalmente, a volte mi è capitato di alternare le merende fatte in casa con quelle pronte della MIO, ma per chi, invece, non conoscesse il prodotto, ricordo che le Merende al Latte sono disponibili in 13 gusti, divisi in “base frutta” (pera, banana, albicocca, fragola), “frutta” (Fragola/Lampone e Banana/Pesca), “golosi” (con vaniglia, cacao, biscotto, cereali, caramel) e “supergolosi” con le “Junior Dessert” (biscotto/cacao; vaniglia/cacao).

#merendeallatteMIO #SPONS #MIO Buzzoole

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...