November home projects #2: idee low cost per un bagno da favola

Continua quello che ho voluto chiamare il “November home projects”, ovvero una rubrica che ogni settimana, per 4 settimane, toccherà temi diversi riguardanti la nostra casa, per renderla più accogliente sfruttando idee originali, low cost o green. Questo grazie alla consulenza degli esperti di edilizia365.it, che mi stanno aiutando nell’impresa fornendomi le giuste informazioni. Dopo aver parlato di finestre e infissi “non convenzionali”, oggi è il turno dei bagni: ecco qualche idea per ristrutturarli senza spendere una fortuna, ma ottenendo allo stesso tempo un risultato di forte impatto.

Procedere alla ristrutturazione del bagno con un piccolo budget, infatti, non è impossibile come può sembrare. Con dei semplici lavori e un occhio di riguardo alla qualità dei materiali utilizzati, otterrai il bagno dei tuoi sogni senza spendere molto. Risparmiare, infatti, non significa rinunciare alla qualità, ma ottenerla al prezzo più conveniente.

ristrutturazione bagno low cost 2

Prima di procedere a grandi ristrutturazioni, ricorda che anche con dei piccoli accorgimenti è possibile ottenere un ambiente completamente diverso. Considera, ad esempio, l’installazione di un nuovo specchio, magari più grande e con delle luci diverse, oppure delle nuove mensole può fare la differenza. Anche semplicemente aggiungendo un tappeto colorato, migliorerà l’aspetto del tuo bagno. Un’idea creativa e a costo zero, consiste nell’utilizzare dei sassi appositi per il piatto della doccia o anche per una parte della parete. Basta solamente procurarsi una colla resistente e il giusto riempimento per creare un elemento originale ed unico.

 

ristrutturazione bagno low cost 1

 

ristrutturazione bagno low costSe, invece, hai più tempo e denaro a disposizione per una piccola ristrutturazione, i primi due elementi su cui concentrarsi sono le pareti e il pavimento della stanza, che da soli, possono cambiare lo stile del bagno. Scegli le piastrelle che più si addicono alla casa. Considera che per un’area piccola è meglio optare per dei colori chiari, senza rinunciare a un tocco di originalità, magari con dei disegni colorati. Per risparmiare puoi posizionare il nuovo pavimento su quello vecchio. Questa soluzione può sembrare rischiosa, ma se ti affidi a dei piastrellisti esperti che sappiano applicare il nuovo strato nel modo corretto, il risultato sarà quello desiderato. Tuttavia, se il pavimento del bagno non è in ottime condizioni, non potrai scegliere questa opzione. Perchè non optare, quindi, per delle piastrelle bicottura? Sono una tipologia di pavimento in ceramica molto lucida ideale per le aree interne, in particolare per il bagno perchè sono molto resistenti all’acqua. Oggi si tende a non ricoprire le pareti con piastrelle per tutta la loro altezza, come si faceva negli anni passati. Si preferisce, invece, installarle solo sul pavimento e scegliere delle pitture a smalto per le pareti che hanno la stessa funzione protettiva dei materiali ceramici ma un costo notevolmente inferiore.

Per quanto riguarda sanitari e rubinetti, non sempre è necessario cambiarli entrambi. È facile, ad esempio, cambiare solamente la rubinetteria per dare un tocco moderno alla stanza. Questi elementi non costano molto ed è importante dedicargli maggiore attenzioni perché dopo alcuni anni, a causa del calcare, perdono la loro efficienza. I sanitari, invece, hanno dei prezzi molto elevati. Valuta bene il loro stato prima di sostituirli. Per risparmiare, rivolgiti a rivenditori all’ingrosso, che ti faranno un prezzo più conveniente.

idee ristrutturazione bagno low cost

Adesso non ti resta che progettare la ristrutturazione low cost del tuo bagno. Nel farlo, non trascurare la qualità e pensa anche ai piccoli dettagli. In questo modo otterrai facilmente e senza grandi spese il bagno dei tuoi sogni!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...